Review by Metalforce

Another very good Review! 😱
Check it out 🤘
https://www.metalforce.it/recensioni/public-grave-lesercito-della-notte-si-mette-in-marcia-045606
Thx @metalforce.it

PUBLIC GRAVE – “Cadaverous Resurrection”
• (2019, RTM Records) •

 
Alla fine anche i Public Grave ce l’hanno fatta. Dopo 2 demo e un singolo, autoprodotti, la formazione tedesca è riuscita a registrare e pubblicare il tanto agognato disco di debutto (sempre autoprodotto), “Cadaverous Resurrection”, pubblicato indipendentemente lo scorso 6 Ottobre ma uscito in formato fisico solo il 7 Gennaio di questo anno per Rebirth the Metal Productions. In dieci anni di carriera quindi la band ha dovuto sudare più di sette camice, riuscendo completamente da sola a costruirsi delle solide fondamenta attraverso live e passaparola.
Ad aprire abbiamo la canonica intro il cui scopo è per l’appunto preparare l’ascoltatore a quello che sta per venire. “Apocalyptic Emergency”, con i suoi sample vari, riesce a creare una certa inquietudine, interrotta bruscamente dal groove di “Exhumed Corpses Undead Forces” che ci presenta ufficialmente il sound e la direzione stilistica della band. Ci troviamo davanti a uno strano miscuglio di Death Metal e Slam, la produzione è quella di quest’ultimo, tutto molto chiaro e cristallino, ma i riff e il mood generale ricordano il Death Metal di matrice classica. Troviamo addirittura, come nell’inizio di “Realm of the Rotten” dei riff puramente Thrash Metal, che caricano di adrenalina chi ascolta. Non mancano ovviamente i passaggi quasi puramente Slam come “Zombies”, in grado di regalare qualche dose di violenza in più.
Il tanto agognato debut album dei Public Grave è quindi un compitino svolto bene. Diverte, nei suoi 33 minuti, ma non riesce a comunicare altro. Dopo il secondo ascolto si riesce già ad avvertire una sorta di stanchezza, causata anche dalla produzione troppo pulita per il genere, cosa che rende il disco meno “marcio” e originale. Comunque la band va supportata, riuscire a raggiungere tanto senza chiedere nulla a nessuno non è una cosa da tutti. Chapeau per questo.


VOTO: 7/10
Tracklist:
Apocalyptic Emergency
Exhumed Corpses Undead Forces
Realm of the Rotten
Cadaverous Resurrection
Cranium Crush Fest
The Uprising Evil
Zombies
Undead Army Rising
Maggot Infested Limb Removal
Disciples of Defilement
Hack Slash Kill


PUBLIC GRAVE line up:
Christian Dalisda – Guitar
Christoph Hamberger – Vocals
Philipp “Korny” Hauck – Bass
Benedikt Eichenseer – Drums

ANTONIO RUBINO